Trentino Volley campione del mondo #4volta

Trentino Volley campione del mondo #4volta

#Trentino Volley sul tetto del mondo per la 4 volta consecutiva

Un’altra serata memorabile per Trentino Volley che superando per 3-0 i brasiliani del Sada Cruzeiro e si aggiudica il quarto titolo iridato per club consecutivo. Con il successo do Doha in Qatar, la  Trentino Diatec entra quindi di diritto nella leggenda della pallavolo, nessuna formazione di pallavolo, nemmeno fra le Nazionali, vi era mai riuscita prima. Per Trento si tratta del dodicesimo titolo in tredici anni di attività, il settimo internazionale negli ultimi cinque anni.

Come nella in semifinale contro il Kazan la vittoria è stata assolutamente più che meritata. Trento dunque conferma la tradizione che vuole una squadra italiana sempre vincitrice alla fine di questa competizione e allunga il suo record di imbattibilità nel Mondiale per club a 20 partite consecutive.

Le dichiarazioni di Radostin Stoytchev dopo la vittoria:

Sono davvero felice e non potrebbe essere altrimenti. Abbiamo vinto in maniera splendida esaltando l’idea di gruppo che perseguiamo da anni. Questa ennesima vittoria è proprio il frutto di un grandissimo lavoro di squadra che viene portato avanti da tutto il gruppo e lo staff ogni giorno in palestra.
Mi sento davvero fortunato a far parte di questa squadra perché so perfettamente che ci sono tante compagini che lavorano bene e che sognano di raggiungere traguardi come questi; solo noi abbiamo però avuto la capacità di vincere quattro titoli iridati di fila oltre a tanti altri trofei. Voglio dedicare questo successo al Presidente Mosna, perché è grazie a lui se questo ciclo si è aperto e se sono sulla panchina di Trento; non smetterò mai di ringraziarlo.
Il nostro segreto è tenere i piedi per terra, sempre; lo abbiamo fatto anche stasera dopo aver vinto nettamente i primi due set. Non abbiamo pensato che fosse finita e abbiamo avuto la forza di conquistare anche il terzo parziale annullando tante palle set ai nostri avversari. Anche quando siamo stati sotto nel punteggio mi sono sempre sentito tranquillo, è questo che ha fatto la differenza stasera.

Ecco i premi individuali del Mondiale per club 2012:

  • Mvp: Osmany Juantorena (Trentino Diatec)
  • Miglior schiacciatore: Jan Stokr (Trentino Diatec)
  • Miglior servizio: Wallace de Souza (Sada Cruzeiro)
  • Miglior alzatore: William Arjona (Sada Cruzeiro)
  • Miglior libero: Sergio Nogueira (Sada Cruzeiro)
  • Miglior ricevitore: Sergio Nogueira (Sada Cruzeiro)
  • Miglior muro: Emanuele Birarelli (Trentino Diatec)
  • Miglior marcatore: Aleksandar Atanasijevic (PGE Skra Belchatow)

Di seguito il tabellino della finale del Mondiale per Club 2012:

Trentino Diatec-Sada Cruzeiro 3-0. Parziali 25-18, 25-15, 29-27
TRENTINO DIATEC: Juantorena 14, Birarelli 5, Stokr 17, Kaziyski 17, Djuric 4, Raphael 3, Bari (L); Colaci, Lanza, Burgsthaler. N.e. Sintini e Uchikov. All. Radostin Stoytchev.
SADA: Arjona, Mauricio 2, Douglas 8, Wallace 12, Filipe 8, Acacio 8, Serginho (L); Gramignoli, Sanchez 1, Leal 8, Silva. N.e. Nogueira. All. Marcelo Mendez.
ARBITRI: Al Naama (Qatar) e Jiu (Cina).
DURATA SET: 23’, 25’, 32’; tot 1h e 20’.
NOTE: 2.000 spettatori. Trentino Diatec: 11 muri, 4 ace, 13 errori in battuta, 3 errori azione, 64% in attacco, 67% (56%) in ricezione. Sada: 3 muri, 1 ace, 14 errori in battuta, 4 errori azione, 43% in attacco, 75% (53%) in ricezione.

#links: