Slow Television

Slow Television

Slow Television

Dalla Norvegia, il format televisivo Slow Television rappresenta un nuovo modo di fare televisione.
Lunga più di sette ore, la diretta del viaggio di un treno sulla linea ferroviaria che collega le città di Bergen e Oslo (Bergensbanen – minutt for minutt) mostra in alta definizione paesaggi incantevoli, gallerie e stazioni ferroviare riprese dall’unica telecamera fissa in testa al treno.

#video:

Hurtigruten – minutt for minutt, la lunga diretta (134 ore) del viaggio di una nave da crociera lungo la costa norvegese. In questo caso, le immagini sono state riprese da più telecamere e la diretta è stata rovinata dalla nebbia.

Il successo del format norvegese ha avuto successo (il TIME), come spiega il produttore della serie:

la slow tv è molto diversa da come tutti, me incluso, hanno sempre pensato che la televisione dovesse essere fatta. La televisione è prodotta nello stesso modo ovunque e cambiano solo gli argomenti e i temi. Questo è un modo diverso di raccontare una storia, è molto strano: più diventa strano, più funziona.
Rune Moklebust

#mappa:

 #link: http://www.nrk.no/kultur/1_2-millioner-innom-_bergensbanen_-1.6888505