Physical Telepresence

Physical Telepresence

Al MIT Media Lab, il Gruppo Tangible media crede che il futuro del computing è tattile e presentano la Physical Telepresence.

Creato da Daniel Leithinger e Sean Follmer e supervisionato dal professor Hiroshi Ishii, la tecnologia che ci sta dietro non è difficile da capire. Un piano detto “Pinscreen” è in grado di creare modelli 3D: un computer collegato a sensori Microsoft Kinect è capace di muovere i “pins” e ricreare movimenti fisici da remoto.

#video:


#link:
http://tangible.media.mit.edu/project/physical-telepresence/
#paper