La Via Lattea, la galassia per antonomasia #Galaxias

La Via Lattea, la galassia per antonomasia #Galaxias

Via Lactea

La Via Lattea, dal greco Galaxias “latteo”è la galassia alla quale appartiene il sistema solare. Gli astronomi dell’Osservatorio Australe Europeo (ESO) hanno pubblicato un’immagine mai realizzata prima: la foto è una delle più grandi immagini astronomiche e permette di osservare 84 milioni di stelle in una volta sola. Lo scatto da 9 gigapixel (nove miliardi di pixel) è visibile in questa foto navigabile.

La foto rappresenta un significativo passo avanti per la comprensione della galassia in cui abitiamo. Osservando in dettaglio la miriade di stelle che circonda il centro della Via Lattea possiamo imparare molto sulla formazione ed evoluzione non solo della nostra galassia, ma delle galassie a spirale in generale.
Roberto Saito della Pontificia Universidad Catolica del Cile

Le dimensioni della Via Lattea

Il disco stellare della Via Lattea ha un diametro di circa 100.000 anni luce (1annoluce=9,461*1012 km) e uno spessore, nella regione dei bracci, di circa 1000 anni luce. Le stime sul numero di stelle che la compongono sono varie e a volte controverse: secondo alcune fonti sarebbero circa 200 miliardi, mentre secondo altre potrebbero essere fino a 400 miliardi; in realtà, il numero esatto dipende dalla quantità delle stelle di piccola massa, altamente incerto; inoltre, recenti osservazioni inducono a pensare che il disco gassoso della Via Lattea abbia uno spessore di ben 12.000 anni luce, un valore dodici volte superiore a quello precedentemente accettato. Se vi fosse un modellino in scala con un diametro di 130 km che rappresentasse la nostra Galassia, il sistema solare ne occuperebbe appena 2 millimetri.

#link: